Acubo - Unico sistema al mondo di piattaforma inerziale brevettata per la sicurezza dei carichi traversi

Acubo è il sistema brevettato di piattaforma inerziale per il controllo dell’inclinazione del carico al momento del sollevamento con funzione di anti-pendolamento a correzione istantanea.
Nell’uso quotidiano di impianti di sollevamento che viene fatto nelle aziende, capita di sollevare un carico posto in posizione non perpendicolare, questo spesso accade per negligenza.
L'uso improprio degli impianti di sollevamento è molto rischioso in quanto il carico può prendere una oscillazione non facilmente controllabile mettendo a rischio il personale limitrofo all'area di manovra, ferendolo anche gravemente, e potrebbe inoltre danneggiare seriamente il vostro impianto di sollevamento.
Acubo, grazie all'avanzata tecnologia con cui è stato realizzato, è in grado di prevenire ed impedire che questo accada.

Come funziona il dispositivo di sicurezza Acubo

Acubo è composto dal sensore posizionato sulla fune del capofisso e dall’unità logica installata nel quadro elettrico.
Tutto il sistema è gestibile sia attraverso rete IP standard che attraverso connessione wireless wi-fi o bluetooth.
Qui vengono immagazzinati tutti i dati rilevati dal sensore e vengono impartite le rampe agli inverter e gestiti gli allarmi, le interfacce con le estensioni del sistema, per esempio i segnali della pulsantiera, e gli azionamenti del blocco salita.
Un apposito software consente di calibrare e configurare il sistema oltre a poter rilevare i dati relativi all’utilizzo dell’impianto.
Grazie al salvataggio dei dati che rilevano l’uso puntuale dell’impianto, dai comandi della pulsantiera alla lettura della cella di carico, Acubo può diventare una vera e propria black box rilevando l’SWP (Safety Working Period) per ogni impianto su cui è installato.
Poter stabilire infatti l’SWP può portare ad un aumento della vita utile dell’impianto di sollevamento di oltre il 40% aumentando la sicurezza ed abbassando contemporaneamente i costi di gestione.

Funzione anti-pendolamento

Unici al mondo abbiamo studiato e realizzato un sistema di antipendolamento del carico con funzione “follow me” a ciclo chiuso.
Grazie a sofisticati algoritmi Acubo è in grado di tenere il carico sospeso sempre perpendicolare al gancio durante la movimentazione.
Poiché il sistema sarà sempre attivo durante tutto lo spostamento del carico la movimentazione sarà sempre controllata dalla partenza fino al posizionamento finale agendo sull'accelerazione e decelerazione del ponte e del carrello.
L'unicità di Acubo risiede nella posizione della piattaforma inerziale, ovvero sul capofisso. La combinazione di accelerometro e giroscopio da tutti i parametri corretti sul reale movimento del carico in un dato momento. Non ci sono encoders o altri sistemi che calcolano le possibili oscillazioni in maniera empirica.
Con Acubo tutto viene elaborato dinamicamente ed in tempo reale.
La funzione follow me implementata sul sistema Acubo consente di allineare perpendicolarmente il gancio al carico in modo automatico quando un operatore tenta di agganciare di traverso il carico oltre alla possibilità di seguirlo e aiutarlo nelle operazioni di aggancio, sollevamento, caricamento.

Avviso superamento soglie di sicurezza

Il sistema Acubo è fornito di un sensore con accelerometro triassiale che viene posizionato all’altezza del capofisso (wire rope anchorage) o, nel caso di avvolgimento su doppio tamburo, all’altezza della carrucola di rinvio ove la fune rimane comunque immobile e non scorre.
Tale posizione consente al sensore di definire con esattezza l’angolo di inclinazione della fune ed avvisare l’operatore del superamento delle soglie di sicurezza stabilite. E’ inoltre possibile evitare che il carico sia sollevato quando non esattamente perpendicolare e comunque all’interno della soglia di sicurezza.

Espansione

Il sistema Acubo è in grado di rilevare i dati da fonti esterne quali celle di carico, pulsantiera, toroidi, ecc.
Grazie a schede di espansione possono essere configurati molteplici ingressi e uscite per comandare avvisatori acustici/visivi, inverters, ecc.

Applicabilità

Acubo è stato progettato per essere implementato sia come primo equipaggiamento sia sugli impianti già installati nei più svariati contesti quali ad esempio:

  • acciaierie
  • forge
  • fonderie
  • movimentazione coils
  • centrali elettriche, idroelettriche, termiche
  • cantieristica nautica
  • prefabbricati e laterizi
  • industria del marmo
  • impianti automatici in genere

Acubo possiede le certificazione ed i requisiti come apparato di sicurezza. Abbiamo inoltre collaborato con centri di ricerca del Universitari di prim’ordine per lo studio dei sistemi di antipendolamento e follow me

Specifiche tecniche

Il sistema Acubo è progettato e sviluppato interamente in Italia con l'uso di materiali di e componentistiche di prima scelta.

Piattaforma inerziale

  • alluminio lavorato al pieno e teflon per la parti più esposte
  • connettore con specifiche militari

Questo fa si che l'uso anche in ambienti esterni sia protetto da agenti atmosferici e nebbie saline.
Tutti i componenti sono a range esteso per quanto concerne le temperature.

Il filmato sotto riprodotto è il test effettuato dal politecnico di Bergamo, facendo eseguire al carroponte un percorso prestabilito e gestito automaticamente da PLC:

  • il primo percorso è effettuato senza l’ausilio del sistema Acubo; 
  • il secondo viene effettuato con il sistema Acubo attivo.

I filmati relativi a due percorsi sono stati sovrapposti e sincronizzati mostrando la differenza di oscillazione del carico.

Contattaci

Trattamento dei dati personali